Pinacoteca E. Notte e Biblioteca P. Gatti

Pinacoteca E. Notte e Biblioteca P. Gatti

Pinacoteca Emilio Notte
Emilio Notte (Ceglie Messapica 30 gennaio 1891, Napoli 7 luglio1982) è considerato tra i pittori protagonisti del ventesimo secolo. Docente rivoluzionario ed artista di grande talento e di forte carattere innovativo diffuse un linguaggio nuovo, volto a rompere gli schemi della cultura tradizionale e ad aprire inediti orizzonti di ricerca.
Il rapporto con Ceglie mai interrotto è suggellato dalla donazione alla cittadinanza di dieci tele più la "Grande Crocifissione", provenienti dalla sua collezione privata e conservate nella pinacoteca a lui intitolata.
Oltre alle sue opere, durante il percorso è possibile fruire di una tela della moglie, Maria Palligiano, anch'essa artista difficile ed eclettica, più altre tele di alcuni artisti che con Notte avevano avuto relazione o di cui erano stati allievi.
Tutte le opere di Notte sono accompagnate nel percorso espositivo da contenuti multimediali aggiuntivi e percorsi guidati. Il percorso è inoltre interamente fruibile da ipo vedenti e non vedenti, grazie a delle audio guide e a testi in braille descrittivi delle opere e delle sale.
Gli ambienti, fruiti da studenti e visitatori, all'interno di un'ala del castello, sono preceduti da una grande sala utilizzata per incontri ed iniziative e dove si celebra ormai da anni il Premio Notte dedicato a giovani artisti, studenti ed emergenti.
Le sale sono coperte da wi-fi free e sono affiancate da graziosi balconcini con una singolare vista su Ceglie e sulla piazzetta antistante il Castello.

Biblioteca Pietro Gatti
Intitolata a Pietro Gatti, uno dei più noti poeti dialettali italiani, la biblioteca comunale di Ceglie recentemente inaugurata consta di un patrimonio di circa16.000 volumi.
Conserva delle donazioni importanti quali quella di Cataldo Agostinelli, studioso locale che, insieme ai suoi quasi 5.000 volumi, ha donato gli scaffali, la scrivania, la macchina da scrivere e il suo studiolo e quella della prof.ssa Martina Galetta con quasi un migliaio di volumi.
La biblioteca aderisce al polo bibliotecario della provincia di Brindisi e i libri catalogati sono consultabili on line sull'opac del sistema ( http://opac.provincia.brindisi.it/SebinaOpac/.do#0 ) .
Con l'iscrizione si può accedere ad una serie di servizi gratuiti come il prestito intersistemico e interbibliotecario, il prestito di ebook, riviste, quotidiani locali e accesso a banche dati. E' inoltre possibile iscriversi ad un servizio di new letters per essere sempre aggiornati sulle novità, nuovi acquisti e attività in programma.
In biblioteca sono sempre ospitate iniziative corsi e laboratori, si effettuano visite guidate e attività con le scuole in orario scolastico ed extra scolastico.
E' attivo anche lo sportello insegnati di supporto ai docenti e al mondo della scuola.
Situata nel suggestivo castello, ricco di storie e magia, troverai ampi spazi accoglienti dove incontrarsi e fermarsi, dove far vivere i luoghi di nuove storie.
E' possibile utilizzare postazioni internet; tutta la biblioteca è coperta da wi-fi free.

Indirizzo: via Chiesa 11 

Maggiori informazioni: www.cegliesistemagustodarte.it

Ultima modifica

09/05/2019

Condividi

Associazione Nazionale Città delle Grotte

Sede legale: Piazza Municipio 5,66018 Taranta Peligna (Ch)
Tel. / Fax : 0872 91 01 18 - Em@il: info@cittadellegrotte.it
Segreteria e Comunicazione:
Tel. 0863 19 40 278 - Fax: 0863 74 31 178 - Mobile: 3938950836
Em@il: ufficiostampa@cittadellegrotte.it
PEC: cittadellegrotte@pec.it

Grotte turistiche

Il sito dell' Associazione Nazionale Cittā delle Grotte č un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework