Da Maggio diverse Grotte riaprono ai visitatori

open
03-05-2021

Con il passaggio di diverse regioni italiane in zona gialla, dal mese di maggio molte grotte italiane riaprono finalmente le porte ai visitatori. Sempre nel rispetto delle norme covid free, si può tornare a visitare una delle mete di maggiore interesse turistico, scientifico e di grande fascino naturalistico del territorio.

Approfittando del "varco giallo", il Primo maggio è stato giorno di riapertura per le Grotte di Onferno, in Emilia Romagna, per le Grotte di Pastena e del Pozzo di Antullo insieme alle Grotte di Falvaterra, entrambe nel Lazio, Grotte di Toirano in Liguria, e le Grotte di Villanova in provincia di Udine. 

Bisognerà aspettare ancora qualche giorno per la riapertura delle Grotte di Castellana, probabilmente metà maggio, mentre a fine mese, primi di giugno dovrebbero riattivare le visite le Grotte di Stiffe in Abruzzo e le Grotte di Su Mannau in Sardegna.

Nel rispetto delle norme anti-covid vi consigliamo di prenotare le visite, e per informazioni su orari e costi consigliamo di visitare le pagine dedicate nella sezione "grotte", in costante aggiornamento, o a consultare i siti web ufficiali delle risorse carsiche. 

Ultima modifica

03/05/2021

Condividi

Associazione Nazionale Città delle Grotte

Sede legale: Piazza Municipio 5,66018 Taranta Peligna (Ch)
Tel. / Fax : 0872 91 01 18 - Em@il: info@cittadellegrotte.it
Segreteria e Comunicazione:
Tel. 0863 19 40 278 - Fax: 0863 74 31 178 - Mobile: 3938950836
Em@il: ufficiostampa@cittadellegrotte.it
PEC: cittadellegrotte@pec.it

Grotte turistiche

Il sito dell' Associazione Nazionale Città delle Grotte è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework