Miniera di Su Zurfuru (Fluminimaggiore)

Miniera di Su Zurfuru (Fluminimaggiore)

CENNI: La miniera di Su Zurfuru interessa un’area di circa 3 Ha con fabbricati adibiti a uffici e abitazioni e una laveria con impianti di flottazione , forgia e cabina elettrica.
Le strutture in completo abbandono da altre un decennio sono state in parte ristrutturate dalla Sovrintendenza ai Beni Ambientali per quanto riguarda la vecchia laveria mentre la parte riguardante gli uffici e le abitazioni il Comune di Fluminimaggiore ha predisposto una serie di progetti indirizzati al completamento delle strutture museali minerarie quali una biglietteria, centro ricezione visitatori, bar – caffetteria, magazzini di manutenzione e uffici amministrativi.
Attorno a questi immobili trovasi ampie discariche di sterili che a diversi livelli scendono fino al fiume. Tali discariche sono oggetto di rimodellamento e piantumazione.

Indirizzo: la miniera di Su Zurfuru è situata a circa 2 km dal centro abitato, sulla destra per chi arriva da Iglesias. Visibile dalla statale 126 consta di diversi fabbricati adibiti a impianto di flottazione, turbina idroelettrica, magazzini, uffici amministrazione e operai. E’ attraversata dalla Strada comunale che porta alle sorgenti di Pubusinu, questa fiancheggiata da una antica gora che in prossimità della miniera crea una piccola cascata assai suggestiva.

Ultima modifica

17/02/2017

Condividi

Associazione Nazionale Città delle Grotte

Sede legale: Piazza Municipio 5,66018 Taranta Peligna (Ch)
Tel. / Fax : 0872 91 01 18 - Em@il: info@cittadellegrotte.it
Segreteria e Comunicazione:
Tel. 0863 19 40 278 - Fax: 0863 74 31 178 - Mobile: 3938950836
Em@il: ufficiostampa@cittadellegrotte.it
PEC: cittadellegrotte@pec.it

Il sito dell' Associazione Nazionale Cittā delle Grotte č un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework