Grotte di Castellana | Castellana Grotte

Caricamento Google Maps.......attendere

Per informazioni

Ente gestore: Grotte di Castellana srl

Telefono: 080.4998221

sito web: www.grottedicastellana.it

email: amministratore@grottedicastellana.it

 

Le Grotte

Le Grotte di Castellana costituiscono un vasto sistema di caverne che si sviluppa per circa 3 chilometri a una profondità media di 70 metri. E’ uno degli aspetti più appariscenti del carsismo pugliese. La prima caverna del sistema carsico delle Grotte di Castellana e l’unica comunicante con l’esterno è la Grave: un grandioso pantheon naturale che misura cento metri di lunghezza, cinquanta di larghezza e sessanta di profondità.
Dalla grave ha inizio il percorso di visita nelle Grotte di Castellana che presentano , in tutta la loro estensione, sia sul percorso turistico, che nei rami secondari, una molteplicità di dimensione, forme e stili. Alle grandi caverne succedono ampie gallerie, a queste, strette e alte forre che si aprono in nuove caverne e in altre gallerie. Spesso interrompono questa successione le brusche riduzioni di sezione di angusti meandri ed esigue strettoie.
Le profonde voragini che si incontrano numerose lungo il percorso indicano, infine, le vie attraverso le quali il corso d’acqua che scavò le grotte, intraprese la ricerca della sua meta ultima, il raggiungimento del livello del mare. La ricchezza delle forme, tipica del Barocco, unita alla tensione verso l’alto del Gotico, si affiancano spesso in un’unica caverna o si inseguono in scenari che il più fantasioso artista avrebbe fatto fatica ad immaginare e a far convivere in un’unica armonia. All’estremità del percorso sotterraneo e a circa millecinquecento metri dalla Grave, un piccolo portale scavato in una imponente parete di alabastro, immette nell’ultima e più bella caverna delle Grotte di Castellana: la Grotta Bianca.

Le Grotte di Castellana sono abitate da diverse specie animali. Primo fra tutti ricordiamo L’Italodytes stammeri, un coleottero cieco, del gruppo dei carabidi, lungo circa mezzo centimetro, dalle elitre ovali brunicce, pallide, dalle gambe sottili e molto allungate.
Altro animale presente nelle grotte è un ortottero cavernicolo, Troglophilus Andreinii, una specie di cavalletta dalle lunghe antenne filiformi, che si osserva del tutto immobile sulle pareti o in lento movimento, pronta a saltare velocemente appena viene toccata.
Ancora nel regno degli insetti ricordiamo alcuni singolarissimi ditteri parassiti sui chirotteri: Nycteribosca africana e Nycteribosca Kollari. Tra i mammiferi presenti vi sono i chirotteri o pipistrelli, le specie riconosciute o catturate vive negli ultimi anni sono: Miniopterus schreibersii, Myotis capaccinii, Myotis blithyii, Rhinolophus euryale, Rhinolophus ferrumequinum
Non si può parlare invece di vera flora nelle grotte. I vegetali sono rappresentati da specie che amano ambienti naturali oscuri (piante ombrofile o sciafile) e da piante che prediligono l’umidità dell’aria e del substrato (piante igrofile) e sono rappresentate da felci, muschi, rari licheni, da pochi funghi saprofiti ma principalmente da alghe e alcuni batteri.

Informazioni visita turistica
Tipologia visita attiva: alle Grotte di Castellana è possibile effettuare due tipi di itinerari, entrambi con l’ausilio di guide.
Il primo percorso consente di visitare un terzo della grotta; il secondo percorso conduce sino alla Grotta Bianca.

Durata: il primo percorso è della durata di 50 muniti e della lunghezza di 1 km. Secondo percorso dura circa 2 ore ed è lungo 3 km.

Informazioni utili: I principali servizi offerti sono visite guidate in lingua italiana e, in alta stagione, in diverse lingue straniere (inglese, francese, tedesco). Sono disponibili servizio di noleggio marsupi per bambini, di noleggio audio guide. Per le scuole vengono organizzati laboratori didattici legati ai temi della geologia, del carsismo, della biospeleologia e della scienza delle grotte, all’astronomia.
In alta stagione vengono organizzate le visite notturne con l’ausilio di guide speleologiche, chiamate Speleonight.

Per informazioni: Grotte di Castellana srl 080.4998221

Ultima modifica

18/03/2017

Condividi

Associazione Nazionale Città delle Grotte

Sede legale: Piazza Municipio 5,66018 Taranta Peligna (Ch)
Tel. / Fax : 0872 91 01 18 - Em@il: info@cittadellegrotte.it
Segreteria e Comunicazione:
Tel. 0863 19 40 278 - Fax: 0863 74 31 178 - Mobile: 3938950836
Em@il: ufficiostampa@cittadellegrotte.it
PEC: cittadellegrotte@pec.it

Il sito dell' Associazione Nazionale CittÓ delle Grotte Ŕ un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework