Santo Stefano Protomartire (Fraz. Santo Stefano di Sante Marie)

Chiesa
Santo Stefano Protomartire (Fraz. Santo Stefano di Sante Marie)

Sita nella piazza del paese, a navata unica deve il suo valore all'altare composto secondo i più classici crismi architettonici; due coppie di colonne per lato sulle quali due angeli reggono un cartiglio di forma ellittica verticale. Dedicata al Promartire Stefano, da cui trae nome il paese, viene citata per la prima volta nella Bolla papale di Clemente III, S. Stephani in Caprili, dapprima fu legata ad un cenobio benedettino. Ricostruita o ristrutturata una prima volta alla fine del XVI, il portale d'ingresso , ora secondario, sul quale compare la scritta "Dies 24 septembris 1583" mentre nel 1903 fu ampliata e ristrutturata in seguito al terremoto. All'interno vi è una tela d'altare del 1800 nella quale è raffigurata "La lapidazione di Santo Stefano" del pittore tagliacozzano Guadagnoli.

Foto da archivio Sherpa coop

Ultima modifica

11/02/2017

Condividi

Associazione Nazionale Città delle Grotte

Sede legale: Piazza Municipio 5,66018 Taranta Peligna (Ch)
Tel. / Fax : 0872 91 01 18 - Em@il: info@cittadellegrotte.it
Segreteria e Comunicazione:
Tel. 0863 19 40 278 - Fax: 0863 74 31 178 - Mobile: 3938950836
Em@il: ufficiostampa@cittadellegrotte.it
PEC: cittadellegrotte@pec.it

Il sito dell' Associazione Nazionale Cittā delle Grotte č un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework