Fontana di Carraia (Stazzema)

Monumento
Fontana di Carraia (Stazzema)

La fontana di Carraia è una fontana che si trova lungo la via principale del paese ed è del XVI secolo. Altro importante segno di un glorioso passato è la Torre Medicea o Torre dell’Orologio del XVIII secolo. . La sua costruzione risale al 1738, probabilmente per volere del Vicario di Stazzema, il quale dipendeva direttamente dai Granduchi De’ Medici; e furono loro molto probabilmente a finanziare l’opera, che servì per dare alla frazione che era già capoluogo dal 1600 la possibilità di scandire il tempo, tramite un battente che batte su di una campana. In origine sulla facciata dove si trova l’ingresso vi era una meridiana in marmo bianco, tutt’oggi visibile e funzionante, fu poi aggiunto un orologio meccanico con quadrante in marmo, del tutto simile a quello della Torre di Arnolfo di Cambio, sulla Torre di Palazzo Vecchio, a Firenze; ovvero una lancetta unica, ma non da una parte sola, bensì attraversante tutto il quadrante, il che da impressione che la lancetta segni ore e minuti, in realtà ad una sommità c’è la punta, la quale segna realmente l’ora. La torre alta 15 metri, si trova all’inizio di Via IV Novembre, ma si affaccia anche sulla piazza centrale del paese, Piazza Umberto I.

Indirizzo: Via 4 Novembre, 7, 55040 Stazzema LU

Foto tratta da www.rete.comuni-italiani.it

Ultima modifica

15/02/2017

Condividi

Associazione Nazionale Città delle Grotte

Sede legale: Piazza Municipio 5,66018 Taranta Peligna (Ch)
Tel. / Fax : 0872 91 01 18 - Em@il: info@cittadellegrotte.it
Segreteria e Comunicazione:
Tel. 0863 19 40 278 - Fax: 0863 74 31 178 - Mobile: 3938950836
Em@il: ufficiostampa@cittadellegrotte.it
PEC: cittadellegrotte@pec.it

Il sito dell' Associazione Nazionale Cittā delle Grotte č un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework